Progettazione per attività di ristorazione. Creare l’ambiente perfetto per un’esperienza culinaria indimenticabile

La progettazione di un’attività di ristorazione è un campo affascinante e particolarmente sfidante dell’architettura e del design d’interni. Con un team di architetti specializzati in questo settore, La Progetteria si dedica a creare spazi unici che vadano ben oltre il mero aspetto estetico. 

L’obiettivo principale è trasformare il locale in un luogo in grado di catturare il tipo di atmosfera culinaria desiderato dal committente e offrire al cliente una food experience completa e memorabile. Ciò richiede la progettazione di layout funzionali che ottimizzino il flusso di lavoro in cucina e il comfort per i clienti in sala, ponendo molta cura alla scelta dei dettagli di arredamento e dell’illuminazione, con un particolare occhio di riguardo per l’acustica.

COME PROGETTIAMO IL TUO RISTORANTE

Oltre a soddisfare le esigenze pratiche, l’importanza del design di un ristorante risiede nella sua capacità di impressionare visivamente il cliente, stimolandone un’emozione e comunicando con efficacia l’unicità del branding gastronomico del locale. Per questo, l’atmosfera, l’arredamento e l’illuminazione sono attentamente curati per trasformare ogni pasto in un’esperienza culinaria straordinaria.

Analisi e pianificazione degli spazi

A partire da un approfondito studio dell’ambiente esistente, vengono valutate attentamente le esigenze del cliente e del suo target di riferimento.

La progettazione mira a creare un layout funzionale finalizzato all’ottimizzazione degli spazi, permettendo una distribuzione efficace delle aree di cucina, servizio e sala in modo da massimizzare l’efficienza del ristorante.

Nell’ambito del servizio di progettazione, il nostro studio mette a disposizione tutta la sua competenza in materia di gestione delle certificazioni e rispetto delle norme igienico-sanitare.  

Tipiche del settore HoReCa (Hotellerie, Restaurant e Catering), sono norme riguardano l’ambiente, l’implementazione delle regole HACCP per la sicurezza alimentare, le pratiche per l’uso di spazi esterni (dehors), l’installazione di insegne commerciali e la richiesta di SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività) commerciale.

Lo studio dell’ambiente è una fase molto importante del progetto in cui si considerano diversi parametri. Dalle dimensioni del locale, allo stile complessivo, dai punti focali per l’arredamento e illuminazione, al flusso dei clienti per massimizzare la comodità e l’accessibilità, includendo anche gli spazi per le persone con disabilità.

Infine, va affrontato il tema della normativa acustica, fondamentale per garantire al cliente un’esperienza piacevole senza disturbi sonori indesiderati.

È necessario valutare già in sede di progettazione tutte le necessità di chi usufruirà degli spazi,  dal personale di cucina a quello di servizio, dai fornitori ai clienti, in modo da poter garantire il massimo comfort. In questo senso, inoltre, diventa centrale il tema dell’abbattimento delle barriere architettoniche per assicurare l’accessibilità a tutti.

È il risultato dello studio dell’organizzazione dei tavoli, della disposizione della cucina e della sala, dei percorsi del personale e delle zone di attesa. Inoltre, si considera la possibilità di includere servizi come il cash and carry o la ristorazione d’asporto per massimizzare l’efficienza operativa.

Creare la giusta atmosfera

Il design interno, l’illuminazione, la scelta dei materiali, i colori e gli arredi giocano un ruolo per creare l’atmosfera desiderata. Il design interno racconta lo stile del ristorante, mentre l’illuminazione può creare mood diversi, così come la scelta di materiali e colori può influenzare l’aspetto complessivo. A garantire al cliente un’esperienza completa, anche gli arredi devono inserirsi coerentemente nel concept del ristorante.

Illuminazione d’ambiente

Le luci d’ambiente contribuiscono a definire il mood generale, mentre un’illuminazione accurata dei tavoli garantisce comfort e visibilità. I giochi di luce possono essere utilizzati per enfatizzare particolari elementi o creare effetti suggestivi, per rendere la permanenza nel ristorante un’esperienza da ricordare e, possibilmente, ripetere.

Materiali e colori

I rivestimenti e le tonalità devono creare un’armonia cromatica che si integri con lo stile dell’attività e l’uso di elementi naturali può aggiungere calore e carattere agli spazi, rendendo il tutto molto più invitante e accogliente.

Dettagli d’atmosfera

L’inserimento di decorazioni, elementi tematici e accessori di design rappresentano quell’attenzione al dettaglio che carattera un ristorante di livello e che molto spesso fa la differenza in positivo nel processo di scelta e di fidelizzazione del cliente.

Design del bancone e dell’area bar

Un’accurata progettazione del bancone e dell’area bar in un ristorante contribuisce all’ottimizzazione del flusso di lavoro e alla creazione di un ambiente piacevole da frequentare. L’uso di arredi per bar ben studiati e la personalizzazione dell’area dedicata possono migliorare notevolmente la food and drink experience. Un bancone ben progettato non solo serve da punto focale visivo, ma anche da centro operativo efficiente per il personale, aumentando così le possibilità di successo del locale.

Progettazione del bancone

Nella progettazione del bancone del bar è essenziale considerare materiali resistenti per sopportare l’usura quotidiana. La disposizione delle attrezzature deve essere efficiente, in modo da garantire accessibilità e un adeguato spazio di storage per bevande e utensili.

Attrezzature per il bar

Gli strumenti del barman, i frigoriferi e i dispenser devono essere selezionati attentamente per ottimizzare il lavoro e garantire un servizio efficiente. La disposizione strategica di queste attrezzature migliora la gestione degli spazi e la customer experience.

Spazi esterni e area esterna

Essenziali per creare un ambiente accogliente e piacevole, il nostro studio si occupa anche della progettazione degli spazi esterni in un’attività di ristorazione. Le aree all’aperto, come terrazze e giardini, rappresentano un’opportunità unica per ampliare la capacità del ristorante e migliorare l’esperienza dei clienti.

La scelta degli arredi, un’illuminazione studiata ad hoc e una progettazione paesaggistica curata possono trasformare gli spazi esterni in luoghi affascinanti per pranzi e cene all’aperto.

Il dehors deve essere progettato in modo da ottimizzare lo spazio disponibile e garantire la massima comodità per i clienti.

Gli arredi da esterno devono essere resistenti alle intemperie e confortevoli per gli ospiti.

Le tende possono fornire riparo dal sole o da eventuali piogge improvvise, mentre un’illuminazione adeguata crea un’atmosfera suggestiva durante le serate.

Nella gestione degli spazi all’aperto è necessario tenere conto della stagionalità per garantire sempre lo stesso livello di confort ai clienti.

Durante la stagione calda, è importante rivedere la disposizione dei tavoli e creare zone ombreggiate per proteggere gli ospiti dal sole, mentre in inverno è possibile utilizzare sistemi di riscaldamento per rendere gli spazi esterni comunque accoglienti.

Impreziosire lo spazio esterno con l’inserimento di piante e fiori contribuisce ad offrire ai clienti una suggestiva esperienza en plein air.

Un sapiente tocco naturale, con profumi e colori, rendono l’ambiente ancora più rilassante per i clienti che amano consumare all’aperto.

L’uso di materiali di alta qualità e di dettagli di design ben curati può regalare un’esperienza visiva coinvolgente per i clienti di un ristorante. Le superfici, gli arredi e i dettagli riflettono l’identità del locale e contribuiscono a creare un’atmosfera accogliente e di classe che rende l’esperienza culinaria ancora più memorabile.

La scelta di materiali di qualità come legno, pietra, vetro, metalli e tessuti pregiati non solo conferisce un aspetto sofisticato all’ambiente, ma rappresenta un investimento oculato in termini di resistenza e durabilità, affinché che lo spazio creato mantenga la sua bellezza nel tempo.

Elementi decorativi, opere d’arte ed effetti visivi sono dettagli di design che aggiungono personalità e carattere allo spazio e possono essere utilizzati per raccontare la storia del ristorante, riflettere il suo concept o semplicemente per aggiungere bellezza e interesse visivo all’ambiente, rendendo certamente unica e piacevole la permanenza del cliente.

Mantenere elevati standard qualitativi e avere sempre cura dei dettagli è il migliore degli investimenti che si possano fare per la propria attività ristorativa. È una strategia che nel medio e nel lungo periodo avrà un sicuro ritorno in termini di branding, identità del ristorante, impressioni e fidelizzazione dei clienti e, di conseguenza, di vantaggi economici.